VERSO L’AZIONE SPONTANEA – Laboratorio di training creativo come trasmesso da Rena Mirecka dal Teatro Laboratorium di J. Grotowski

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

VERSO L’AZIONE SPONTANEA – Laboratorio di training creativo come trasmesso da Rena Mirecka dal Teatro Laboratorium di J. Grotowski

11 dicembre, 2020 @ 10:00 - 13 dicembre, 2020 @ 18:00

 

ISTITUTO GROTOWSKI

IL SOLE –LA SCUOLA DI RENA MIRECKA

Verso l’azione spontanea

Laboratorio di training creativo come trasmessa da Rena Mirecka dal Teatro Laboratorium di J. Grotowski

Condotto da Marco Balbi Dipalma

QUANDO: 11, 12, 13 dicembre 2020, ogni giorno dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

E’ necessaria la prenotazione

Il training viene insegnato come trasmesso da Rena Mirecka.  Rena Mirecka è stata attrice con il Teatro Laboratorio di Jerzy Grotowski dal 1959 al suo scioglimento nel 1984, esibendosi in tutte le sue produzioni. Marco Balbi Dipalma è laureato al Dams di Bologna. Dal 2004 ad ora ha partecipato alla ricerca diventando suo assistente, collaboratore e infine leader ed erede dei suoi insegnamenti parateatrali.

Il presente laboratorio è supportato dall’Isitituto Grotowski, Breslavia, Polonia. 

Il training creativo viene insegnato come trasmesso da Rena Mirecka, dal Teatro Laboratorio di J.Grotowski: riscaldamento, esercizi fisici, vocali e plastici. Tutte le attività educano il corpo-mente ad essere disponibile per aprirsi e servire l’Energia Creativa. Tecnica ed improvvisazione sono coltivate all’interno delle sessioni, aspetti intrinsecamente connessi nella ricerca della spontaneità del flusso della vita. Il ricercatore indaga il proprio potenziale energetico creativo risvegliando la presenza umana attraverso la dinamica del corpo. Cerca nella sua esperienza intima i motivi interiori per dare vita alla verità dell’incontro nelle relazione orizzontale con il partner nelle circostanze date e per e verso l’azione spontanea, alla ricerca dell’Incontro Verticale.

RISCALDAMENTO

Durante il riscaldamento vengono eseguiti esercizi preparatori per risvegliare  le energie vitali, espressive, comunicative e relazionali del gioco. Per il ricercatore creativo è importante riscoprire l’atteggiamento interiore del bambino, capace di condurre l’energia verso lo stupore dell’ignoto, un aspetto fondamentale della relazione, della creazione e del dono.

ESERCIZI FISICI

Negli esercizi fisici l’attenzione si concentra sullo stimolare, attraverso la mobilizzazione della colonna vertebrale, l’impulso organico e incanalare l’energia creativa in forme prestabilite (asana). L’esecuzione dinamica delle asana serve inoltre ad improvvisare attraverso posizioni e  perstrutture la relazione energetica tra i partner.

HATHA YOGA IN COPPIA

L’Hatha Yoga in coppia è un esercizio eseguito per rendere flessibile la colonna vertebrale e coltivare l’equilibrio e la centratura nel corpo, senza perdere il contatto con l’esterno.

ESERCIZI PLASTICI

I plastici sono uno strumento per scoprire, investigare e creare il flusso della vita interiore attraverso il flusso plastico del movimento organico del corpo. C’è un uso del corpo extra-quotidiano per aprire azioni, relazioni, pecezioni non abituali. Tecnica, improvvisazione tecnica, improvvisazione spontanea sono modi per sentire, penetrare la propria anima ed associare e comporre le immagini, per risvegliare gli strati del proprio corpo, l’energia, l’esperienza, la conoscenza, l’emozioni, le relazione, l’ intimità, le visioni, i desideri, i sogni. Il ricercatore attraverso gli elementi plastici prova ad aprirsi all’energia creativa, all’espressione e alla condivsione all’interno delle circostanze date dal  presente: dove sono, chi sono, cosa faccio, cosa cerco, perché, chi sei, chi siamo, dove siamo, perché  siamo. Gli impulsi ritmati, organizzati  e motivati nel flusso espressivo corporeo sono il veicolo per attualizzare l’atto, liberarlo, donarlo. 

LA VOCE

La pratica dei risuonatori vocali attraverso la dinamica della colonna vertebrale nello spazio porta la voce ad essere un’estensione del corpo e della sua energia. La voce ha una dimensione vibratoria che può essere proiettata in seno orizzontale e verticale. Il movimento ondulatorio della colonna vertebrale e la pratica degli elementi plastici lega la voce all’ impulso, sostenendo reciprocamente  il canto, il testo e l’azione nel ritmo e nella melodia.

Partecipanti: attori, danzatori, educatori, terapisti, ricercatori spirituali con la dinamica del corpo.

Attività: Training creativo trasmesso da Rena Mirecka nella tradizione del Teatr Laboratorium di J. Grotowski

Oggetto della ricerca: ritmo, impulso e flusso organico; scoperta training creativo; artigianato performativo, improvvisazione, tecnica e spontaneità; composizione corporea e vocale.

Aspetti interni della ricerca: processo organico, scoperta immaginativa, energia creativa, verità presenza e dono della performance.

MATERIALE:

CUSCINI (MEGLIO ZAFU DA MEDITAZIONE) E COPERTE PERSONALI

VESTITI BIANCHI, ROSSI, ARANCIONI,GIALLI PER PRATICARE

DJAMBE, TAMBURI

FOULARD, CAPPELLI, SEMPLICI VESTITI FACILI DA INDOSSARE DURANTE LA RICERCA DELLE AZIONI.

Più info:

Web site: http://en.grotowski-institute.art.pl/projekty/the-sun-the-school-of-rena-mirecka/

FB: The SUN the school of Rena Mirecka

INSTA: the_sunschoolrenamirecka

Iscrizione:

e-mail: associazionecielo@gmail.com 

TEL: +393485719446 

Dettagli

Inizio:
11 dicembre, 2020 @ 10:00
Fine:
13 dicembre, 2020 @ 18:00
Categoria Evento:
Sito web:
http://associazionecielo.it

Luogo

Associazione CIELO
via San Simone 5
Bologna, BO 40126 Italia
+ Google Maps

Organizzatori

Associazione Cielo
Marco Balbi Dipalma